La qualità

Fin dalla sua fondazione, il Laboratorio ha fatto della qualità dei propri risultati analitici il principale obiettivo aziendale. Per questo ha costantemente aggiornato attrezzature, tecniche e procedure al fine di garantire un servizio sempre valido ed attento ai bisogni dei propri pazienti.

L'esperienza accumulata ha permesso al personale di sviluppare strategie di lavoro che riducono le fonti di errore e, in particolare, di riconoscere prontamente i valori sospetti. Per questo, ogni valore lontano dai valori attesi viene individuato, controllato e, se necessario, ripetuto.

Nel confermare l'impegno di sempre, chiadiamo ai nostri pazienti di aiutarci in questo percorso senza esitare a presentare suggerimenti, consigli o reclami.

La fase preanalitica

La determinazione del valore dei parametri biologici risente, oltre che dei normali errori di misura (gestiti dal controllo di qualità), di fluttuazioni derivanti dal modo con cui il paziente si avvicina al prelievo. Per questo è indispensabile che ogni paziente si prepari al prelievo nella maniera corretta dal momento che uno sbalzo dovuto a cause non dovute all'attività del laboratorio (p.e. cena abbondante) è assolutamente irrimediabile!

È estrememente importante che i campioni consegnati dal paziente vengano prelevati, conservati e trasportati in maniera adeguate. Se un campione di urina viene raccolto in un contenitore di marmellata, all'analisi il paziente sembrerà diabetico! Ma su questi errori, tranne casi estremi come questo, il laboratorista può poco, salvo che raccomandare la scrupososa attenzione nella preparazione dei campioni.

In ogni caso, davanti a risultati sosopetti, è buona prassi ripetere la determinazione controllando con attenzione la fase pre-analitica.

CdQ interno

Fin dalla sua fondazione, il Laboratorio ha costantemente controllato la validità proprio operato, in maniera da affiancare alla accuratezza dell'esecuzione delle tecniche, alla esperienza del personale, ed alla qualità di attrezzature e reagenti (continuamente rivedute ed aggiurnate), sofisticate tecniche statisticho-procedurali che permettono di avere costantemente sotto controllo la qualità del proprio operato e l'affidabilità dei referti.

CdQ esterno

Negli ultimi anni, la validità del proprio operato, basata sull'accuratezza delle esecuzioni, sulla esperianza del personale, sulla qualità di attrezzature e reagenti, è stata quotidianamente confermata dai programmi esterni di Controllo di Qualità a cui il Laboratorio partecipa.

Gli estremi dei programmi di CdQ esterni (VEQ) attulamente in corso sono esposti nell'atrio del Laboratorio.